Grande Mappa della Web Reputation delle Cantine italiane

Identificazione con il Brand: Small is Better.

Varvaglione Vigne, Tenute rubino, Barone Ricasoli, Cantina Colli Fiorentini, Cantine 4 Valli, Terredora di Paolo, Villa Matilde, Bonollo Umberto, Santa Margherita, Girolamo Luxardo sono le Cantine italiane con la più alta propensione a generare senso di identificazione dell’Influencer con il Brand.

L’analisi del Sentiment associato alle Cantine italiane e ai loro prodotti di punta ha messo in luce come la grande Dimensione aziendale non sempre favorisca il processo di identificazione fra consumatore e Cantina. A parità di segmento, quando la cantina è di dimensioni più piccole (anche se non troppo) per il consumatore sembrerebbe più semplice ricevere input che stimolino l’accostamento al Brand, per la serie “questo è il mio vino”. Questo è il segnale che emerge dai dati raccolti nel quarto trimestre 2018 dalla Grande Mappa della Web Reputation delle Cantine italiane.

Per comprendere questa affermazione basta osservare come le cantine con i più alti livelli dell’indicatore di Identificazione al Brand siano Cantine di medie dimensioni, con un fatturato compreso fra 10 e 20 milioni di € l’anno – fatta eccezione per Bonollo Umberto, su livelli più elevati).

Il modello di interpretazione del Sentiment adottato per la costruzione degli indicatori della Grande Mappa prevede la classificazione dei documenti in quattro categorie:

1. Sentiment Istintivi Positivi (Amore, Divertimento, Gioia, Eccitazione) – Rappresentano una misura di quanto gli animatori della Web Discussion nei loro post si IDENTIFICHINO con la Cantina/il Brand;

2. Sentiment Razionali Positivi (Soddisfazione, Amicizia, Gratitudine, Sorpresa) – Rappresentano una misura di quanto gli animatori della Web Discussion abbiano alimentato il senso di RICONOSCIMENTO di qualità nei confronti della Cantina/Brand.

3. Sentiment Istintivi Negativi (speculari a quelli Istintivi-Positivi);

4. Sentiment Razionali Negativi (speculari a quelli Razionali-Positivi);

Certamente gli indicatori di IDENTIFICAZIONE, RICONOSCIMENTO, AVVERSIONE e DISAPPROVAZIONE sono soggetti a significativa variabilità nel tempo, dato che sono molto legati e correlati con la pubblicazione dei contenuti online, espressione del libero dibattito degli Influencer.

Chi siamo